WWW.PROGETTIMULTIMEDIALI.COM... dal 2002 online! libro per webmaster

Drupal 7 Tutorial – Creazione pratica di una vista

Drupal Creazione pratica di una vistaDopo aver inserito i dati all’interno del cms per mezzo del CCK (dalla versione 7 integrata all’interno del core), parliamo del secondo aspetto importante che differenzia Drupal rispetto agli altri software simili:

La ricerca e l’elaborazione dei dati inseriti nel database MYSQL per mezzo del modulo VIEWS. Nella versione di Drupal 7 il modulo deve essere prelevato da internet, installato e configurato opportunamente prima del suo utilizzo (nella versione 8 di Drupal anche il modulo VIEWS è compreso nel core). A tale scopo rechiamoci sul seguente indirizzo url e preleviamo il file di estensione tar.gz relativo alla versione 7 di drupal:

https://drupal.org/project/views

Istalliamo il modulo attraverso la procedura automatica dal pannello di controllo:

Menu “Moduli”, “installa nuovo modulo” Entrando nella lista dei moduli notiamo che per attivare VIEWS occorre un ulteriore modulo complementare (caratteristica molto comune in Drupal). Per questo motivo rechiamoci al seguente indirizzo url per prelevare il modulo: “Ctools” (estensione tar.gz) ed istalliamo l’oggetto con la procedura ormai conosciuta:

https://drupal.org/project/ctools

A questo punto nella lista dei moduli possiamo attivare il modulo Ctools e clicchiamo su “salva la configurazione” e successivamente attiviamo il modulo VIEWS e VIEWS UI.

Dopo l’installazione dei moduli di supporto a Views possiamo passare alla creazione della nostra prima vista con Drupal. Prima di continuare solo una nota: nella nuova versione di Drupal 8 il modulo Views è già integrato dalla prima installazione del cms come già avviene per il modulo CCK.

Cliccando sul menu struttura adesso possiamo visualizzare la nuova opzione per creare le nostre “Viste

Il modulo “VIEWS” è fondamentale per il funzionamento di Drupal e lo rende unico rispetto alla platea dei cms come ad esempio WordPress o Joomla.

Poter estrarre dal database Mysql i dati inseriti per mezzo del CCK è una caratteristica che porta Drupal sul gradino più alto dei software per la creazione di portali web, solidi e professionali.

All’interno della struttura VIEWS troviamo già delle viste pronte all’uso (come mostrato nella figura sottostante), ma il nostro scopo è creare una nuova Vista che ci consente di capire il funzionamento e dunque l’utilizzo di questo modulo.

Ricordiamo che tramite VIEWS eseguiamo sostanzialmente delle “Query” per estrarre i dati dal database senza inserire complicate righe di codice SQL.



Articolo letto (45) volte

Sono Daniele Venditti (Responsabile di Progettimultimediali.com e Corsi-online.it) mi occupo di formazione informatica dal 2001. Ho conseguito anni di specializzazione in sviluppo siti web con una serie di studi predisposti alle nuove tecnologie…. ho svolto dal 2001 ad oggi più di 8.000 ore di corsi tra preparazione al conseguimento della patente europea del computer (anche come esaminatore AICA) e corsi specifici di grafica web e corsi multimediali. Ho lavorato per grandi società del settore informatico come la Zucchetti Formazione (Milano – Perugia – Frosinone), Media e Services (Frosinone), Scuola di Formazione (Frosinone), e collaborato con scuole di formazione pubbliche nel settore della new ecomomy per la formazione finanziata da fondi regionali e comunitari. Ho dunque maturato una vasta esperienza nella realizzazione di siti web, produzioni multimediali come grafica e video on-line. Ritengo la Formazione online un aspetto essenziale per l'accrescimento professionale.

Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.